Tag Archives: management

Il successo in azienda è IL TUO TEAM DI SUCCESSO

 “E’ senz’altro possibile insegnare ad un tacchino a salire sugli alberi. Perchè però non assumere uno scoiattolo?”

RAD_Puzzle-PhotoIn un azienda di servizi in particolare, dove “il prodotto è il cliente” e la sua soddisfazione è la miglior garanzia per darci da mangiare,
scegliere ottimi collaboratori non è importante è CRITICO… Continue reading Il successo in azienda è IL TUO TEAM DI SUCCESSO

STABILITÀ: La 4° dimensione dell’eccellenza

'Se vuoi fare un passo avanti, devi perdere l’equilibrio per un attimo.' Click To Tweet

equilibrio-vita-lavoro

Oggi ci facciamo aiutare  niente di meno che da Al Pacino per capire l’importanza della stabilità e l’equilibrio in azienda. :-)
Ma prima di iniziare l’intervista, vediamo di capire cos’è questa stabilità e perchè è davvero cosi importante. Continue reading STABILITÀ: La 4° dimensione dell’eccellenza

INNOVAZIONE: THINKING BEYOND

''Non sempre cambiare equivale a migliorare, ma per migliorare bisogna cambiare.'' WINSTON CHURCHILL Click To Tweet

Innovare è un processo bellissimo e affascinante, tutto ciò che è nuovo ci incuriosisce, e ci attrae per natura.
Innovare in azienda vuol dire entrare nella sfera del cambiamento e ogni volta che decidiamo di cambiare dobbiamo entrare nell’ordine di idee che esiste un rischio. Continue reading INNOVAZIONE: THINKING BEYOND

EFFICACIA: GET YOUR TARGET

dartDopo aver dato spazio ad efficienza e qualità, saliamo ancora un gradino la scala dell’eccellenza e conosciamo l’EFFICACIA.
Ti anticipo subito che questo post è piuttosto tecnico, semplificare non è stato facile e qualche definizione potrebbe risultare ancora un pò rompi scatole.
Per fortuna mi ha dato una mano a fare il post con un tono più simpatico niente meno che Diego Armando Maradona e la sua definizione di EFFICACIA nel calcio… ;-)
Continue reading EFFICACIA: GET YOUR TARGET

LASCIA A CASA LA RAGAZZA COI CAPELLI BLU

capelli.bluOggi ti voglio spiegare perché devi fare a meno di alcuni clienti del tuo centro fitness  per riuscire a tenerti gli altri, farli più felici e avere meno problemi in azienda. Semplice, diretto e con poche storie.
Lo so che può sembrare paradossale ma è così. Continue reading LASCIA A CASA LA RAGAZZA COI CAPELLI BLU

QUALITÀ: THE SECOND STEP OF EXCELLENCE

henry-ford-businessman-quality-means-doing-it-right-when-no-one-isMentre stavo riflettendo sulla stesura di questo articolo, mi sono imbattuto nell’immagine qui  di fianco e mi è venuto da sorridere :-)
La qualità è meno misurabile rispetto all’efficienza e l’espediente trovato da HENRY FORD è geniale, perchè la sua frase è un mix di qualità ed efficienza: fare bene il lavoro con o senza il responsabile in ufficio, implica una continuità del lavoro (efficienza) e una qualità (farlo bene).
Nel post precedente abbiamo conosciuto la fredda efficienza, con la sua personalità di ghiaccio che non lascia spazio a nulla se non ai numeri.
Ora lasciamo il mondo delle macchine e introduciamo una proprietà più umana: LA QUALITÀ.
Ti anticipo che in questo post NON parlo di qualità associata alla marca, chè un argomento completamente diverso.
Parleremo invece di come definire la qualità in generale partendo dalla meccanica, arrivando alla mansione lavorativa, passando per l’essere umano.

  1. COS’È LA QUALITÀ E COME DISTINGUERLA
  2. PERCHÉ LA QUALITÀ NON VA CONFUSA CON L’EFFICIENZA
  3. PERCHÉ LA QUALITÀ NON ESISTE SENZA L’EFFICIENZA
  4. LE SKILL TRASVERSALI CHE UN COLLABORATORE DOVREBBE POSSEDERE
  5. QUANTO TI COSTA NON AVERE LA QUALITÀ IN AZIENDA!

Continue reading QUALITÀ: THE SECOND STEP OF EXCELLENCE

SE INCONTRI IL DIRETTORE SULLA TUA STRADA UCCIDILO!

BUDDHAL’altra settimana stavo leggendo la  recensione di un vecchio libro scritto nel 1972: “Se incontri il Buddha sulla tua strada uccidilo.”
Il tema è interessante e mi ha fatto ricordare alcuni episodi realmente accaduti in questi ultimi  10 anni di gestione e formazione del personale.
Uccidere il Buddha, quando lo si incontra, significa superare il mito del maestro, del guru; significa rinunciare al ruolo di discepolo, e assumerci la responsabilità di quello che facciamo, abbandonare l’idea che qualcun altro possa guidare le nostre scelte.
Se sei un responsabile, un formatore o imprenditore, probabilmente ti sarai trovato nella situazione di aver formato un tuo collaboratore per un lungo periodo per poi trovarti dopo un anno con un coltello alla gola. (si fa per dire…)
Non sto parlando di chi ha un agenzia di formazione o di consulenza, è un effetto tipico di chi fa la formazione al proprio staff e ci convive tutti i giorni. Continue reading SE INCONTRI IL DIRETTORE SULLA TUA STRADA UCCIDILO!

SE IL CLIENTE È DAVVERO AL CENTRO DI TUTTO, CHIEDIGLI DI PAGARTI L’AFFITTO.

 

cliente-al-centro….il cliente è al centro, l’azienda cliente centrica, il cliente ha sempre ragione….
Se hai letto qualche libro di gestione, di marketing o di business, ti sarai imbattuto più volte in questa affermazione, che fino agli ultimi anni del 2000 ha letteralmente ipnotizzato il mondo della formazione nel marekting e nelle vendite.
Era il 1998 quando iniziai a gestire il mio primo centro e cominciavo a mettere il naso dentro a questi libri, e ogni volta che leggevo questa frase, e mi confrontavo con LA MIA REALTA’ trovavo qualcosa che non si incastrava.
Siccome questi sacri inni al cliente erano disseminati un pò dappertutto mi convinsi che se tre libri su tre affermavano questo, doveva essere così.
Per me mettere il cliente al centro a tutti i costi è una bufala e adesso ti spiego perchè.

Continue reading SE IL CLIENTE È DAVVERO AL CENTRO DI TUTTO, CHIEDIGLI DI PAGARTI L’AFFITTO.

COLLABORATORI EFFICIENTI: UN PASSO VERSO L’ECCELLENZA

rendimentoOggi mi addentro in un concetto molto importante: l’efficienza dei collaboratori.
Capirai perché avere un team efficiente è il primo passo per automatizzare il tuo centro, liberare tempo e avere più risultati sia in termini economici che in termini di soddisfazione per il cliente.
Scoprirai inoltre come misurarla e come applicarla per fare in modo che i tuoi collaboratori siano stimolati ad essere efficienti. Continue reading COLLABORATORI EFFICIENTI: UN PASSO VERSO L’ECCELLENZA