8 MOTIVI PER INVESTIRE NEL FITNESS OGGI

Fitness CenterSei un imprenditore? Lavori in palestra e ti piacerebbe rilevare la palestra del titolare?
Sei un appassionato di fitness e vorresti avere una palestra tutta tua?
I tuoi risparmi in banca FANNO LA MUFFA con il tasso d’interesse netto al 1%?
Non ti piacciono le banche e hai dei soldi nascosti sotto il materasso?
Sei una persona intraprendente, solare e stimolante?

Con questo articolo scoprirai perché dovresti investire parte dei tuoi capitali nel fitness o nel wellness in questo momento di mercato.

1

LA CRISI È UN OPPORTUNITÁ

THINK.DIFFERENTSe non hai letto il post precedente sulla crisi, ti consiglio di leggerlo ciccando qui.
L’introduzione della moneta unica in Europa nel 2001 e la bolla americana del 2008, hanno creato un anomalia economica internazionale che ha generato un cambiamento profondo dei mercati.

Ogni cambiamento, porta con se delle opportunità e delle minacce, se per investire dobbiamo aspettare che il mercato torni ai livelli del 2000 conviene smettere di leggere e correre a mettere i soldi sotto al materasso.
Prima del 2000 funzionava (quasi) tutto, anche il piccolo imprenditore avventato riusciva a stare a galla, magari ci metteva più tempo ad avviare l’azienda e la gestione non era proprio stile Peter Drucker, ma riusciva a farsi lo stipendio.
Oggi invece per cogliere un occasione di mercato è necessario non lasciare nulla all’improvvisazione:

  • conoscere a fondo la situazione
  • ridisegnare il modello di business
  • applicare il nuovo modello
  • monitorarlo costantemente
  • correggerlo se necessario fino al raggiungimento dell’obiettivo

Ma quali sono i principali effetti della crisi sul mercato del fitness?
Diamoci una risposta alla Marzullo:
– La crisi ha ripulito il settore da tutta una serie di imprenditori improvvisati last-minute che hanno aperto un centro fitness in maniera non professionale. (leggi qui)

COSA SIGNIFICA QUESTO PER L’IMPRENDITORE CHE VUOLE INVESTIRE: MENO CONCORRENZA MA PIÚ QUALIFICATA

– La crisi ha aumentato la sensibilità al prezzo dei clienti, si tende cioè a spendere molto per qualcosa che ci interessa molto, e a spendere molto poco per qualcosa che ci interessa meno.
Questo significa che mediamente le persone sono più disposte verso acquisti di importi e impegni minori e quindi risultano favoriti tutti quegli ambiti di business dove il valore del prezzo è più basso, FITNESS E WELLNESS INCLUSI.
Ad esempio cambiare l’auto è un impegno piuttosto rilevante anche pagando a rate. A meno che non sia strettamente necessario (siamo senza auto), in tempi di ristrettezze si tende a procrastinare e ad effettuare più acquisti differenti di ordine inferiore.

COSA SIGNIFICA QUESTO PER L’IMPRENDITORE CHE VUOLE INVESTIRE: MAGGIOR DISPONIBILITA’ ALL’ACQUISTO ANCHE SE TENDENZIALMENTE A PREZZI PIÚ CONTENUTI.

– La contrazione di mercato del 2008, ha spinto i produttori BtoB di beni e servizi direttamente o indirettamente legati a questo mercato a ridurre i prezzi soprattutto nel biennio 2009-2011.
Ristrutturazioni edilizie, macchine isotoniche, cardio, mobilio e arredo, sono settori che ancora oggi risentono di un calo della domanda. Ottime opportunità si vedono anche nel mercato dell’usato e dei ricondizionati con garanzia.
Non è necessario avere la palestra più bella della città, mi accontenterei di quella dove si guadagna di più…;-)

COSA SIGNIFICA QUESTO PER L’IMPRENDITORE CHE VUOLE INVESTIRE:

  • INVESTIMENTO DI CAPITALE INIZIALE PIÚ BASSO
  • MINORE RISCHIO DI IMPRESA
  • POSSIBILITA’ DI ACCESSO AL CREDITO PIÚ AGEVOLE PER INVESTIMENTI PIÚ BASSI.

“cosa fare per fronteggiare al meglio questo momento di mercato?”
Iscriversi alla newsletter e capire quali sono i 5 fattori kiave per battere la crisi oggi! 5_key_factorS_BANNER copia

 2

IL SETTORE E’ IN SALUTE

CRESCITAOk ora che abbiamo scoperto che la crisi c’è e ci sarà anche domani vediamo di dare qualche numero: (fonte: IL NUOVO CLUB num.130)
Il mercato del fitness internazionale, dominato dai fitness network, è in costante crescita: con un giro d’affari di 21,8 miliardi di dollari nel 2012 il trend mostra un +2% rispetto all’ anno precedente:
Le majors sono grossi network di centri sportivi che contano anche più di 2000 club:

  1. Life time fitness USA           117 clubs                    1.127.000.000 $
  2. Virgin active UK                     269 clubs                    1.037.000.000 $
  3. Konami Japan                                                                1.033.000.000 $
    ———–
  1. Mcfit GERMANY                      197 clubs                       313.000.000 $

“Ok all’estero tutto bene ma in Italia siamo messi male..!”
Nonostante il momento economico, l’intrattenimento del fitness sta godendo una salute più che ottima.
l’Italia conta 8500 clubs con un fatturato medio di 250.000 euro per una dimensione attorno ai 500mq, per un giro d’affari di 2,5-3 miliardi di euro nel 2012

Virgin active il gruppo capitanato da Richard Branson, conta ormai 269 club nel mondo di cui ben 27 in Italia, con due aperture programmate per il 2015.
Tonic con 11 club ha appena inaugurato la sede di Ascoli e programma l’apertura di altri club sul territorio.
Mc fit la catena di palestre made in Germany, quest’anno ha “scavallato” il Brennero è arrivata a Treviso e si è messa in tasca i club della catena trevigiana HAPPY FIT…
Ci sarà anche la crisi, ma se i player maggiori stanno continuando ad investire, un motivo ci dovrà pur essere no? ;-)

COSA SIGNIFICA QUESTO PER L’IMPRENDITORE CHE VUOLE INVESTIRE:
SE NON LO CAPISCI DA SOLO TI CONSIGLIO DI NON FARE L’IMPRENDITORE

3

IL FITNESS È SEMPRE PIÚ SOCIAL

SocialMediaDa quando Mark Zuckerberg ha fatto incaxxare i fratelli Winklevoss con l’esplosione del fenomeno FACEBOOK, anche gli altri social networks hanno ricevuto un bel “kick in the ass” dal ragazzo di Harvard, non un calcio all’indietro come si potrebbe pensare, MA IN AVANTI!
Ci sono circa 2 miliardi di persone (+12% rispetto al 2014) sui social networks: linkedin, instagram, twitter, per citarne alcuni, si stanno ritagliando una fetta di pubblico segmentato.
In Italia siamo ai primi posti nella classifica sull’utilizzo dei telefoni mobili, e non potevamo mica mancare sui social no? ;-)
I social in Italia sono utilizzati da circa 28 milioni di persone con una penetrazione del 46% (22 milioni accedono da dispositivi mobile) (wearesocial.it)
Il fitness si sviluppa in un contesto social per definizione: gli spazi di attività e di intrattenimento favoriscono le relazioni e la conoscenza di nuove persone.
Integrare le piattaforme web con l’intrattenimento dal vivo diventa NATURALE, significa avere la possibilità di mantenere la relazione con i clienti anche fuori dal club ed avere la possibilità di aumentare la….. r-e-t-e-n-t-i-o-n!.
(vedo che ti si è accesa una luce in testa…. ;-)
Le possibilità offerte dal web sono ancora inesplorate per una gran parte di operatori del settore, ma MAGNIFICAMENTE COMPATIBILI CON IL MODELLO DI BUSINESS DEL FITNESS MODERNO.
Di quanto potrebbero aumentare i fatturati se il settore cominciasse ad utilizzare le piattaforme social seriamente….?

COSA SIGNIFICA QUESTO PER L’IMPRENDITORE CHE DEVE INVESTIRE?
SICURE POSSIBILITA’ DI AUMENTO DEI MARGINI DI PROFITTO E DI STABILITA’5_key_factorS_BANNER copia

4

ESISTONO ANCORA TANTISSIME ZONE GEOGRAFICHE DA SFRUTTARE

MAPPAIn tutta Italia ci sono ancora tantissime zone geografiche senza club, o bacini di utenza interessanti ma occupati da solo un operatore.
Basta uscire dalla porta di casa e farsi un giro per scoprire che nel comune vicino ci sono 15000 persone che si devono mettere in auto e fare 20 km per riuscire ad allenarsi o fare un bagno turco….
Interessante no?

COSA SIGNIFICA QUESTO PER L’IMPRENDITORE CHE VUOLE INVESTIRE:
POSSIBILITA’ DI CERCARE ZONE SENZA CONCORRENTI RIDUCENDO PRATICAMENTE A ZERO IL RISCHIO D’IMPRESA

5

MOLTE STRUTTURE SONO ANCORA GESTITE IN MODO FAMILIARE

palestra.body.lifeUn ottima opportunità sono quei bacini di utenza gestiti da imprenditori anni 80/90.
La storia gloriosa del bodybuilding ha visto fiorire anche in Italia tutta una serie di strutture da scantinati e capannoni industriali di ogni genere con attrezzi ruggini e ragazzi in cerca del muscolo a tutti i costi sull’onda di varie produzioni cinematografiche americane, da Schwartzenegger a Silvester stallone, passando per Van Damme…
Generalmente le palestre nate in quegli anni che non hanno mai avuto concorrenza, si sono adeguate solo in minima parte al cambio generazionale del modo di fare fitness.
Questa è un opportunità per coloro che sapranno inserirsi nel mercato locale posizionandosi in maniera differente.

COSA SIGNIFICA QUESTO PER L’IMPRENDITORE CHE VUOLE INVESTIRE:
POSSIBILITA’ DI INSERIRSI IN UN MERCATO LOCALE GIÁ ESISTENTE POSIZIONANDOSI IN MANIERA DIFFERENTE, SFRUTTANDO LE RECENTI INNOVAZIONI DEL MARKETING DEI SERVIZI.

6

SE AMI LE PERSONE E LA RELAZIONE È IL LAVORO PIÚ BELLO DEL MONDO

happy-peopleAvere un centro fitness diciamocelo, per molti è un sogno.
Chi ha scritto nel DNA le parole: sociale, chiacchera, sport, movimento, muscoli, benessere ed estetica, sente un attrazione magnetica verso questo settore.
Le persone possono davvero diventare un asset incredibile, si formano amicizie, nuove opportunità, momenti di gioia e intrattenimento bellissimi.
Dal punto di vista del business avere una schiera di soci fedeli è un opportunità fantastica per fare cross selling e aumentare il valore economico della relazione, semplicemente sviluppando un processo di vendita accessorio.
Questa opportunità stimola particolarmente gli imprenditori seriali che vedono nella formazione di gruppi con determinate caratteristiche psicografiche e sociali, la formazione di un segmento di mercato profittabile.
Strutturato e gestito nella giusta maniera un centro fitness ti da la possibilità di scegliere se vivere una vita veramente social integrandoti nel centro per un certo numero di ore la settimana, o viverlo da investitore monitorando in maniera opportuna la situazione e intervenendo solo nei momenti gestionali più importanti.

COSA SIGNIFICA QUESTO PER L’IMPRENDITORE CHE DEVE INVESTIRE:
POSSIBILITÁ DI INVESTIRE IN UN SETTORE DIVERTENTE E SCEGLIENDO IL GRADO DI COINVOLGIMENTO DESIDERATO

5_key_factorS_BANNER copia

7

STRUTTURATO NELLA GIUSTA MANIERA IL PROCESSO DI GESTIONE È AUTOMATIZZABILE.

gearsCon le nuove tecnologie digitali, l’imprenditore che decide di investire senza partecipare fattivamente alla gestione del centro è molto avvantaggiato di questi tempi.
Internet permette telemonitoraggi da remoto in real time di computers e telecamere; con i moderni sistemi di accesso, possiamo sapere chi, quando e per quanto tempo è entrato in palestra o nel bagno turco del club ad esempio.
Con un email si possono trasmettere immagini, report di giornata, foto; basta un semplice click e si può avere sott’occhio la movimentazione finanziaria di cassa…
Aggiungete tutte le recenti tecnologie dei telefoni SMART: avete tutto sul palmo della mano.
Insomma tutto è più facile, veloce e gestibile rispetto ai tempi in cui si passavano 12 ore full time dentro al club con il libro soci scritto a matita…

COSA SIGNIFICA QUESTO PER L’IMPRENDITORE CHE VUOLE INVESTIRE:

  • POSSIBILITÁ DI GESTIRE E MONITORARE LA SITUAZIONE PIÚ FACILMENTE SENZA STARE 12 ORE DENTRO IL CLUB.
  • CONTROLLARE LA SITUAZIONE STANDO IN BRASILE SU UN AMACA ALL’OMBRA DI DUE PALME CON UN PC PORTATILE IN UNA MANO E UNA CAIPIROSKA NELL’ALTRA.
    (POTETE AGGIUNGERE ANCHE LA RAGAZZA DI COLORE CHE MUOVE L’ARIA SE VOLETE)  ;-)

 8

IL SETTORE SPORTIVO GODE DI SGRAVI FISCALI:

notaxPer dimensioni medio piccole il settore offre la possibilità di avere ottimi sgravi fiscali:
Ad esempio una riduzione del 50% sull’iva per proventi di natura commerciale, iva 0% per proventi istituzionali.
Non mi addentro oltre poiché per avere una situazione chiara è necessario consultare un professionista in materia fiscale.

COSA SIGNIFICA QUESTO PER L’IMPRENDITORE CHE VUOLE INVESTIRE:

  • pianificare un obiettivo di gestione più basso pur mantendo i margini

  • ridurre il rischio d’impresa.

Anche per oggi sei stato un campione ad arrivare a leggere fin qui :-)

STAY SMART MAN!
A presto.

LIKE copia

 

non hai capito qualcosa e vuoi fare una domanda? non sei d’accordo con me o vuoi darmi dei suggerimenti?

posta un commento qui sotto, rispondo (quasi) a tutti

CLICCA qui per rimanere in contatto ed essere aggiornato sulle prossime pubblicazioni, (ti prometto che non la pubblico in stazione a Roma termini) ;-)5_key_factorS_BANNER copia